Lions Day 2014

Lions Day

 

14 apr 2014

Una partecipazione straordinaria ha segnato il successo del Lions Day, organizzato dai Lions Club reggiani anche quest’anno nel parco della Reggia di Rivalta, domenica 13 aprile – in collaborazione con la Podistica Biasola, Podistica Bismantova, New Bike, Gruppo Storico Arcieri del Torrazzo e l’Associazione “Insieme per Rivalta”, con il patrocinio del Comune e della Provincia di Reggio Emilia – per festeggiare le attività di service che i Lions svolgono a favore del territorio reggiano, ma soprattutto per confrontarsi e raccogliere idee per realizzare sempre nuove iniziative umanitarie.
Sicuramente raggiunto l’obiettivo degli undici Club che operano nel nostro territorio di incontrare i cittadini per far conoscere e condividere le tantissime attività, locali, nazionali e internazionali che ogni giorno vedono coinvolti gli oltre 400 soci attivi nella nostra provincia, i quali hanno partecipato con entusiasmo all’organizzazione di questa giornata che i Lions di tutto il mondo dedicano alla divulgazione degli scopi e delle azioni promosse dall’Associazione.

Nello splendido parco della Reggia erano stati allestiti sei gazebo dove, grazie all’ausilio di mezzi audiovisivi, i Soci Lions hanno presentato alcuni dei service più importanti svolti negli ultimi anni: dalla salute, con attività di informazione e prevenzione per giovani e adulti, allo sport, con l’istituzione di gare podistiche per i giovani al centro anche di progetti di scambio che ogni anno danno la possibilità a molti ragazzi reggiani di fare una esperienza di vita all’estero. Illustrati anche i service relativi a temi sociali quali l’abuso di minori e le difficoltà nel contesto famigliare: i Lions, infatti, sono sempre al fianco di associazioni e istituzioni locali con borse di studio, sponsorizzazioni e donazioni a favore di operatori specializzati nel prendersi cura dell’autismo, delle persone diversamente abili e dell’addestramento dei cani guida per i non vedenti. Tutti i Soci si sono quindi avvicendati negli stand organizzati per la raccolta di risorse che vengono costantemente devolute a sostegno di mense o associazioni come Grade, ASMAC Prora e Croce Rossa. Così come sono state presentate le tante iniziative promosse a favore della cultura, il recupero di reperti e la valorizzazione della storia locale, e l’approfondimento di temi di attualità, come il recupero della Costa Concordia o la lotta contro il terrorismo che rientrano nel calendario degli eventi organizzati dai Lions.
Moltissime le persone che si sono avvicinate con curiosità e interesse e alle quali i Soci hanno spiegato come partecipare alle attività di service ed entrare a far parte della grande famiglia dei Lions.
Grandi protagonisti di questa bella giornata di festa anche i bambini e i ragazzi, arrivati numerosi con le loro famiglie, per i quali erano state organizzate divertenti gare sportive podistiche e di tiro con l’arco intervallate da panoramici giri in elicottero, messi a disposizione dalla Scuola di Volo, e visite guidate alla mostra fotografica allestita nei sotterranei della Reggia e ai suoi giardini, grazie alle guide dell’Associazione “Insieme per Rivalta”.
A fine giornata Patrick Bocchi, triathleta ipovedente di Boretto e grande amico dei Lions reggiani, Mauro Fontanesi, presidente del Comitato organizzatore e segretario del Lions Club Reggio Emilia Regium Lepidi e Cispadana, Enrico Masini, Presidente Lions della Zona XI, Laura Lasagna, Presidente Lions della Zona XII, e Enrico Malucelli, Vice Governatore del Distretto 108 Tb per l’anno 2013-2014 hanno premiato tutti i giovani partecipanti alle gare, testimoni dei valori di amicizia e partecipazione che accomunano e uniscono i Soci della più grande organizzazione umanitaria del mondo, alla quale aderiscono più di 1,35 milioni di Lions, di cui oltre 45.000 mila solo in Italia, dove l’associazione opera dal 1951.
Grande soddisfazione è stata espressa dal presidente del Comitato organizzatore del Lions Day, Mauro Fontanesi, e da tutti i presidenti degli Club reggiani impegnati da mesi nella preparazione dell’iniziativa che, nel ringraziare tutti i volontari che hanno collaborato per il buon esito della manifestazione, hanno rinnovato l’invito a tutti i cittadini ad unirsi ai Lions per realizzare e condividere progetti e iniziative a favore della Comunità reggiana.