VOLONTARIAMENTE REGGIA

Reggia di Rivalta, 14 aprile – 5 maggio 2019

Il tema di quest’anno,

“Legami. Intimità, Relazioni, Nuovi Mondi”

 

‘Poi c’è la fotografia’ che qui, si fa legame, un fil rouge che unisce persone, gruppi e realtà diverse. Età ed esperienze anche lontane ma unite da uno scatto.

Quando viene data la possibilità agli studenti di quarta delle scuole primarie di Albinea, Borzano e Bibbiano di partecipare ad un paio di lezioni sulla fotografia, essi si avvicinano con interesse ed entusiasmo ad un linguaggio relativamente “nuovo” poiché tutti hanno avuto modo di scattare fotografie col cellulare, ma se facendolo volessimo raccontare una storia?

 

E’ stato facile coinvolgerli in un progetto fotografico avente come tema quello dell’edizione in corso di Fotografia Europea. Quindi, chi con la macchina fotografica, chi con il cellulare, hanno dato vita a questa presentazione che spazia nei tanti modi in cui un legame si manifesta e si consolida in ogni momento della vita. Mani che si intrecciano, corpi che si abbracciano: amicizia, affetto, vicinanza fermati in un’immagine. In una fotografia.

La fotografia è quel legame che ritorna anche nel gruppo che ha lavorato attorno alla Reggia di Rivalta.

La Reggia, con la sua storia, la sua conservazione, il suo futuro, fa da collante per un gruppo di persone provenienti da esperienze e vissuti diversi. Con le loro fotografie cercano di raccontare, ognuno con la sua individuale interpretazione ma, al contempo condivisa, un luogo vissuto.

E allora si ritorna alla fotografia. Le mani intrecciate, così come la Reggia, non sono più solo un simbolo ma una reale espressione di legami e di relazioni umane esistenti, cresciute e consolidate nel tempo.

 

Cliccare sulle frecce per sfogliare il libro

Utilizzare la barra dei comandi sotto il libro per visualizzare a Vostro piacimento il contenuto

Please wait while flipbook is loading. For more related info, FAQs and issues please refer to DearFlip WordPress Flipbook Plugin Help documentation.

Torna su